18 Febbraio 2020 - Redazione - Territorio

Rigenerazione Urbana: le realtà sociali propongono la propria idea di città

Le associazioni Ciampino Bene Comune, Officine Civiche e Orizzonte hanno protocollato presso il Comune di Ciampino le proprie manifestazioni d’interesse nell’ambito del bando sulla Rigenerazione urbana, che raccoglie proposte preliminari di intervento e contributi partecipativi, in materia urbanistica ed edilizia, riferiti alle indicazioni della Legge Regionale 7/2017.

Nel segno del lavoro, ormai decennale, sviluppato dalle realtà sociali cittadine sul fronte dei beni comuni urbani, sulla mobilità sostenibile e sulla gestione eco-orientata di risorse e servizi pubblici, come associazioni abbiamo presentato una vera e propria idea di città, una visione complessiva, frutto di percorsi di studio e di progettazione dal basso. Sulla base di queste proposte, elaborate insieme ai cittadini e suddivise per aree e ambiti, intendiamo proporre un’ampia visione di rigenerazione urbana che si inserisce nel contesto della sussidiarietà orizzontale, della gestione condivisa, della partecipazione attiva dei cittadini alle scelte di trasformazione urbana, elementi di governance democratica di cui ci siamo spesso fatti promotori presso le Istituzioni, raccogliendo centinaia di firme e presentando mozioni di iniziativa popolare, senza essere mai stati ascoltati.

A partire da queste proposte, dunque, parteciperemo agli incontri che il Comune dovrà istituire, nei quali saremo una voce dell’interesse collettivo, uno stimolo alla partecipazione larga e osservatori attenti alle eccessive spinte del potere privato. Sempre in un’ottica di confronto rivolto al raggiungimento del Bene comune e al massimo interesse per una città pubblica, aperta e sostenibile. Pubblicheremo in questi giorni le proposte sui nostri spazi web, così che ogni cittadino possa farsi un’idea di ciò di cui andremo a discutere fattivamente.