Beni Comuni e Territorio

Contro il progetto neoliberista sulla città, sintetizzabile nel ciclo abbandona-privatizza-lucra, proponiamo un progetto di territorio percorribile, partecipato e pianificato dal basso, co-gestito dalla comunità che lo vive e lo attraversa. Per questo nasce Officine Civiche nel 2014, per progettare azioni collettive in difesa del territorio, delle risorse naturali, paesaggistiche, culturali e socio-economiche. Per tutelare e diffondere la memoria, attivare energie a tutela dell'ambiente naturale e proporre la partecipazione delle cittadine e dei cittadini alle scelte che li riguardano.

15 Gennaio 2024

Brigata Messalla, il resoconto della prima escursione

Scritto da: Redazione

Gran parte della legna proveniente dai boschi tagliati ai Castelli romani finisce nei camini di chi può permettersene uno in casa, oppure nei bracieri dei ristoranti, qualcosa nell’edilizia e di fatto pochissime altre destinazioni. A fronte di centinaia di alberi tagliati, nei paraggi non c’è neppure un’impresa che produce mestoli di legno. E’ uno degli…

Continua a leggere

8 Agosto 2023

Territori, non discariche

Scritto da: Redazione

L’incendio di sabato 29 luglio nel sito di Ecologica 2000, con le pur parziali verità che stanno trapelando in merito, è stata l’ennesima triste dimostrazione di come funziona il business dei rifiuti su questo territorio. Un sistema che gioca sulla fallacia di un ciclo regionale che non è mai stato chiuso, che accumula immondizia a…

Continua a leggere

4 Luglio 2023

“Sciopero al rovescio” per una gestione differente dei beni comuni, con reddito e salario per tutti/e

Scritto da: Redazione

Il pomeriggio di lunedì 3 luglio alcuni residenti, lavoratori e lavoratrici, disoccupati, precari, studenti e studentesse, famiglie del quartiere, hanno dato una sistemata al parco Piccolo Principe di Ciampino, rimuovendo gran parte dei rifiuti disseminati, dell’erba alta e del fogliame. Ognuno ha pulito, raccolto, spazzato, sfalciato, molti vicini hanno portato caffè e bevande fresche. Insieme…

Continua a leggere

13 Aprile 2023

Muro dei Francesi: Presidio per un parco pubblico

Scritto da: Redazione

Festeggiamo i 10 anni di lotte per il Parco e pretendiamo la realizzazione del Parco pubblico al Muro dei Francesi! Solo grazie alle battaglie cittadine l’area del Muro dei Francesi è stata salvata dalla speculazione edilizia. Oggi l’area è sotto tutela ed è stata inserita nel Parco dei Castelli Romani, diventando anello di congiunzione con…

Continua a leggere

15 Dicembre 2022

Camminare domandando (a modo nostro)

Scritto da: Lorenzo Natella

Continueremo a camminare domandando, dicono gli zapatisti del Chiapas. Perché i nostri passi, il nostro prenderci cura dei luoghi, il nostro seminare, il nostro educare ed educarci, sono i gesti della concezione di un avvenire più giusto. L’otto dicembre, là dove il tracciato dell’Appia Antica esce dal territorio romano, alcune decine di residenti, bambine/i, adolescenti…

Continua a leggere

6 Febbraio 2022

La cultura e l’ambiente al centro di una nuova identità

Scritto da: Guglielmo Abbondati

Oggi si parla molto, in sede europea (green deal), anche tenendo conto del contesto della pandemia da Covid-19, di ecologia, di sviluppo sostenibile, della necessità di ridurre sia le forti diseguaglianze sociali che l’impronta ecologica del nostro modo di produrre e consumare, di de-carbonizzazione dell’economia e di prepararsi, contestualmente, alla grave crisi climatica in atto…

Continua a leggere

31 Dicembre 2021

Ciampino 2022: fuori dalla città-ghetto!

Scritto da: Lorenzo Natella

Cosa porterà il 2022 a Ciampino? Quali prospettive e quali scenari dobbiamo aspettarci per il nuovo anno? In questo secondo anno di crisi pandemica, di conseguente crisi sociale e di scelte più che discutibili dal governo nazionale, la stabilità sociale dei territori appare il primo agnello sacrificale. Basti pensare agli effetti che avrà sulle nostre…

Continua a leggere