Lorenzo Natella

25 Maggio 2021

Unire i Parchi: la via dell’Acqua e delle Dee

Scritto da: Lorenzo Natella

Dopo anni di battaglie, alcune vinte e altre perse, in merito alla tutela e alla fruibilità dell’area paesaggistica e archeologica del Muro dei Francesi, siamo di fronte ad una tappa che potrebbe rappresentare un punto di svolta. L’importante proposta di legge regionale per la congiunzione dei Parchi dei Castelli Romani e dell’Appia Antica, infatti, include…

Continua a leggere

18 Febbraio 2021

Per Mario, gli altri e le altre

Scritto da: Lorenzo Natella

Della morte di Mario Paciolla, nostro concittadino, nostro compagno, quel poco che sappiamo oltre alle versioni lacunose delle autorità colombiane, è solo grazie ai coraggiosi reportage di giornaliste e giornalisti investigativi che, anche a costo della vita, in Colombia cercano di scavare dietro la rete di violenze, malaffare e corruzione politica. Le inchieste del noto…

Continua a leggere

7 Febbraio 2021

10 febbraio e rotta balcanica: non può esserci Ricordo nell’ipocrisia

Scritto da: Lorenzo Natella

C’è una piazza in Europa, dove un tempo correva un muro di confine. Si chiama piazza Transalpina, per metà appartiene alla città italiana di Gorizia e per l’altra metà alla città slovena di Nova Gorica. Attraversare la piazza da lato a lato significa trovarsi nella stessa città ma in due nazioni diverse, poiché Gorizia rappresenta…

Continua a leggere

7 Novembre 2020

Le periferie che hanno sconfitto Trump

Scritto da: Lorenzo Natella

Nelle ore in cui questo articolo esce, il conteggio del voto popolare è in corso ma il Collegio Elettorale sembra cosa fatta. Al netto di possibili colpi di mano e scenari anti-democratici, Trump è stato sconfitto. La domanda è “da chi?”  Mai come in questa tornata elettorale, il destino del mondo è stato nelle mani…

Continua a leggere

17 Ottobre 2020

Ius Soli, ius Culturae, ius Vivendi… Ne parliamo con il nostro Luciano Zerega

Scritto da: Lorenzo Natella

In questi mesi è tornato preponderante il dibattito interno alle seconde generazioni e agli italiani senza cittadinanza sulle opportunità, l’esigenza e le differenze tra Ius Soli, Ius Culturae, o un totale superamento del concetto di cittadinanza. Parte della militanza più attiva si batte da anni per la prima opzione: chi nasce in Italia o vi…

Continua a leggere

7 Luglio 2020

La Folgarella merita rispetto

Scritto da: Lorenzo Natella

La parola Folgarella, a chi non abita a Ciampino, non evoca niente. Al contrario, per noi ciampinesi, questo è un luogo quasi emblematico. È quel quartiere che si protende verso Roma, stretto tra la ferrovia per Termini e il Fosso dell’acqua Mariana. Se sulla carta geografica Ciampino sembra una manina che indica la Capitale, la…

Continua a leggere

11 Giugno 2020

La guerra politico-giudiziaria dei conservatori

Scritto da: Lorenzo Natella

Negli ultimi tempi un neologismo anglofono ha trovato fortuna in alcuni contesti del mondo latino e mediterraneo: la parola Lawfare. Si riferiva in origine ad una strategia di guerra non convenzionale, nella quale lo strumento legale è usato come mezzo per ottenere una vittoria militare. Oggi il termine si riferisce ai procedimenti legali, nella maggior…

Continua a leggere

24 Marzo 2020

Reti solidali e lotte sociali ai tempi del coronavirus

Scritto da: Lorenzo Natella

La distanza fisica e l’isolamento di questi giorni, esplicati in quella terribile quanto forse inevitabile locuzione di “distanziamento sociale”, stanno producendo effetti enormi sulla quotidiana tenuta della nostra socialità. Effetti che impattano in maniera diversa a seconda della classe, il genere, la professione, il quartiere di residenza. Il lock-down ha già prodotto femminicidi, nel senso…

Continua a leggere

30 Gennaio 2020

Economia popolare, fra la via Emilia e il West

Scritto da: Lorenzo Natella

Cooperative rosse, cooperative bianche, false coop, modello Buzzi, business dell’accoglienza. Sono termini che fanno parte del linguaggio comune dell’Italia contemporanea, che parlano di questioni reali, di problemi anche strutturali del nostro paese. Li sentiamo da sempre, li abbiamo sentiti nuovamente durante la campagna elettorale in Emilia Romagna proprio perché quella terra rappresenta il cuore storico…

Continua a leggere

10 Dicembre 2019

La svendita del territorio corre sui fili delle luminarie

Scritto da: Lorenzo Natella

Che il potere politico a Ciampino, ormai da anni, faccia gli interessi di privati impegnati solo nella ricerca della rendita sul nostro territorio, non è un mistero per nessuno. Ma quando abbiamo visto l’albero di Natale del Comune addobbato con tanti dischetti di cartone con impresso il logo di Aeroporti di Roma, siamo decisamente tutti…

Continua a leggere