Divulgazione

30 Gennaio 2020

Quello che non è Foresta è prigione politica

Scritto da: Nicoletta Loreti

Quello che mi ha catturato del Brasile è la Foresta. Quest’essenza selvaggia e spavalda, che cerca di farsi largo e imporsi sull’uomo. La Foresta sembra prendere parte ad una lotta continua; la sua è una nitida voce di ribellione, di limitazione al tentativo di prevaricazione imposto dal cemento.

Continua a leggere

30 Gennaio 2020

Economia popolare, fra la via Emilia e il West

Scritto da: Lorenzo Natella

Cooperative rosse, cooperative bianche, false coop, modello Buzzi, business dell’accoglienza. Sono termini che fanno parte del linguaggio comune dell’Italia contemporanea, che parlano di questioni reali, di problemi anche strutturali del nostro paese. Li sentiamo da sempre, li abbiamo sentiti nuovamente durante la campagna elettorale in Emilia Romagna proprio perché quella terra rappresenta il cuore storico…

Continua a leggere

28 Dicembre 2019

Monolithe, una storia fluida di arte e territorio

Scritto da: Luciano Zerega

Questa è una storia che inizia con cinque ragazzi, tra cui due cugini, che per amore dell’arte lanciano una “call for artists”, ossia una chiamata per gli artisti, nel giardino di casa, a Ciampino. E’ l’estate del 2018, fa caldo e nel giardino di casa si conoscono le persone, gli amici, gli artisti del territorio…

Continua a leggere

13 Dicembre 2019

Nasce il progetto CLiP – Centro Linguistico Popolare

Scritto da: Redazione

Nasce ufficialmente CLiP – Centro Linguistico Popolare, un progetto educativo che si basa sull’insegnamento di seconde lingue con corsi accessibili, garantendo la qualità della formazione. E’ un progetto creato e promosso da un gruppo di insegnanti di lingue e studenti universitari, nell’ambito dell’associazione Officine Civiche, che mettono insieme il loro impegno, esperienza e conoscenza per…

Continua a leggere

6 Dicembre 2019

Da sotto al confine all’utopia concreta 

Scritto da: Luciano Zerega

Il 2019 sta per finire, si conclude un anno travagliato, pieno di contraddizioni e novità che ci hanno fatto saltare sulla sedia chiedendoci se i canoni, criteri e sistemi del ‘900 siano ancora attuabili. Tra queste novità, bisogna evidenziare l’esperienza del popolo curdo in Siria del Nord-est. Cosa è accaduto:

Continua a leggere

26 Novembre 2019

Mogadiscio Connection

Scritto da: Lorenzo Natella

In questi giorni, dalle pagine social della comunità ciampinese, si è parlato di Andrea Millevoi, militare italiano caduto in Somalia nel ‘93 e sepolto a Ciampino. Si è avanzata l’idea di dedicare una via della città a questo ragazzo, che ci addolora aver avuto come concittadino solo dopo l’estremo saluto alla vita. Siamo totalmente d’accordo….

Continua a leggere

23 Novembre 2019

ROJAVA: UN’UTOPIA CONCRETA

Scritto da: Redazione

I movimenti Città in Comune, Partecipazione Civica, Potere al Popolo Ciampino e le associazioni Officine Civiche e Ciampino Bene Comune, sono liete di invitarvi ad un’iniziativa pubblica per parlare della resistenza in Rojava e  conoscere meglio il confederalismo democratico, un modello sociale e politico alternativo a quello imposto dal moderno stato-nazione e dal capitalismo, che…

Continua a leggere

14 Novembre 2019

Dio, litio e piombo: storia nascosta di un golpe

Scritto da: Lorenzo Natella

La wiphala sventola accanto alla bandiera nazionale boliviana, in mano agli indios, ai contadini e ai minatori che stanno protestando contro i militari e a sostegno di Evo Morales, il primo presidente indigeno e il primo a dare educazione, welfare e diritto di cittadinanza a migliaia di reietti dalla faccia scura e dalle lingue arcaiche….

Continua a leggere

24 Ottobre 2019

L’ombra del Cile

Scritto da: Luciano Zerega

Da un po’ di tempo in Cile c’è un malessere sociale. Sebbene non fosse possibile prevedere che l’aumento della tariffa della metro potesse scatenare una protesta generale, su scala nazionale e manifestazioni di ogni tipo, dalle mobilitazioni massive pacifiche ai saccheggi e i vandalismi, è comprensibile perché tante persone siano uscite a manifestare. 

Continua a leggere